Share / condividi e diffondi

Kalashnikov Collective Headquarter

la casa del disastro#18 // JE SUIS PUNK! Breve storia delle origini del punk in Francia

LA CASA DEL DISⒶSTRO! episodio # 18

A questo giro vi beccate uno specialone sulle origini del punk in…
FRANCIA! FRANCIA! FRANCIA!
Si ripercorrono le origini della musica punk in… FRANCIA! Interessante? No?… Sì?… beh, che aspettate? Scopritelo da voi ascoltando la nuova, scintillante puntata de… LA CASA DEL DISⒶSTRO!!!
Tracklist:
BULDOZER – Je suis punk
LOU REED – Kill your sons
NEW YORK DOLLS – Personality Crises
NEW YORK DOLLS – Friction
STINKY TOYS – Birthday Party
STINKY TOYS – Boozy Creeds
GAZOLINE – Sally
LES FELES – Mon Lycee
GUILTY RAZOR – I don’t wanna be rich
LES DOGS – You’re Gonna Loose Me
PLANET GONG – Opium for the People
METAL URBAIN – Paris Maquin
LOU REED – Metal Machine Music
KRAFTWERK – Antenna
METAL URBAIN – Panik
METAL URBAIN – Lady Coca Cola
BERURIER NOIR – Conte cruel de la Jeunesse
BERURIER NOIR – Vivre libre ou mourir
LUDWIG VON 88 – Assez!

la casa del disastro // OCCULT PUNK GANG MIXTAPE


(ノ^o^)ノ Yauuuu!

Un’ora di neu!-punk a cura della gang milanese più occulta di tutte:
i disastrosi redattori della Casa del Disagio si prendono una pausa dai microfoni e lasciano tutto in balìa della Occult Punk Gang.
Un’ora di suoni laceranti per un domani incerto.

La musica è un fucile caricato di futuro!

Podcast della 17° puntata de LA CASA DEL DISⒶSTRO!!!
☨ OCCULT PUNK GANG ☨ Mixtape

Tracklist:
HARAM – شو بتشوف – What Do You See
LOTION – Ultimate Wound Kit
YC CY – Haifisch
M. DEL RIO – Cleft Skull
EXOTICA – Depresion
KALEIDOSCOPE – Simulator
GREEN BERET – Imprisoned Reality
AxRxM – I’m in
PISSE- Scheiss DDR
LOWEST FORM – Helter Skelter
PRIMETIME – Pervert
DAME & THE CRINGE – Ghosts
OBLIVIANS – VietNam War Blues
ES – Everything is fine
GAG – Locker room
FRAU – No time
LIFE FUCKER – Life Fucker
HOAX – Living On The Brink Of Suicide
METRO CROWD – Heads have bodies
NO FORM – Barrier
HOLIDAY INN – Edward
SIEVEHEAD – Buried beneath
ANGEL – Maniac
SUBURBAN HOMES – Small town boredom

Belarus/Lithuania/Poland 2015 – Parte seconda

10 gennaio, a Minsk.

[Seconda ed ultima parte del report del nostro mini-tour nell’estremo est europeo: Polonia, Bielorussia e Lituania. La prima parte è qui! Buona lettura!]
Un autobus sosta davanti al locale. Sembra un normale autobus di linea, ma non è illuminato e non ha il numero. Quando si aprono le porte, non ne fuoriescono i pendolari di ritorno dall’ufficio, ma un plotone di soldati in assetto da guerra, con mimetica, fucili e volto coperto. Leggi tutto

la casa del disastro#16 // COCAINE SLAVE, SKAYA, NIHILIST WAVE, THE SEEKER

[Sarta] “Signore e Signori, ecco a voi la prima “ammucchiata” de La Casa del Disastro! Settimana scorsa, complice un concertino di quelli calienti, siano calati al csoa T28 (luogo imprescindibile qui in città) armati di microfono e abbiamo intervistato chi passava di lì. Hanno preso parola i Cocaine Slave, gli Skaya, Nihilist Waves, the Seeker, nonché altri loschi figuri della scena punk diy di Milano e dintorni. Insomma, un’intervista collettiva disordinata e sgangherata, che racchiude un po’ di quello che si respira nelle vitali serate ai concerti giusti qui in città! L’idea della Casa del Disastro è di scattare una fotografia sonora sgranata del variegato mondo punk-diy qui nei dintorni: un ritratto sfocato ed effimero di questa realtà sfuggente di cui facciamo parte, che è fatta di persone e di spazi condivisi e autogestiti. Un trip esistenziale che, per quanto ci riguarda, è ancora lungi dal concludersi. Buon ascolto!”. 
 

la casa del disastro#15 // VERBOTEN PUNK! Punk in DDR (1979-1989)

[Sarta] “Verboten Punk (1979-1989)! Questa volta per la Casa del disastro ci occupiamo del punk nella Germania Socialista, la Repubblica Democratica Tedesca (DDR). Un posto dove essere punk significava davvero essere relegati ai margini della società, rischiare la vita ed essere sbattuti al gabbio per anni in quanto “collaborazionista con le forze capitaliste dell’ovest” e altre amenità simili. Tra i racconti delle varie bands, un posto particolare merita la vicenda della compilation “DDR Von Unten, Split LP (1983)“, una roccambolesca storia di spionaggio e tradimenti degna di un intrigo internazionale. Per un approfondimento, rimandiamo al nostro vecchio post che introduceva al tema, dal quale abbiamo tratto questa puntata radiofonica. Buon ascolto!
 

>>> Ascolta il podcast della 15° puntata de “La Casa del Disastro”

la casa del disastro#13 // GIZ MEDIUM

[Sarta] “Dopo la pausa natalizia, rieccoci on-air con una nuova spumeggiante puntata de La Casa del Disastro! Per iniziare bene l’anno nuovo questa volta abbiamo nientepopòdimenochè un ospite internazionale: l’amico Giz Medium da Marsiglia. Chi è costui? Si tratta di un traveller, un un vagabondo, un simpatico outsider che gira il mondo degli squat e dei circoli anarchici con la sua chitarrina, offrendo le sue canzoni in cambio di ospitalità. E per l’occasione, Giz ci ha suonato un breve concerto, solo per voi luridi punx che ascoltate il nostro merdaviglioso programma radio! A seguire gli abbiamo rivolto alcune domande sui suoi tour, sui posti più strani dove si è trovato a suonare, oppure sulle cose più assurde che gli sono capitate. Ecco, a questo proposito, credo che Giz sia l’unica persona che conosco al mondo – come ci dice nell’intervista lasciandoci allibiti – ad aver fatto un concerto nel mare. No, non in riva al mare, intendo proprio NEL mare…con le gambe a mollo e la chitarra a tracolla! Beh, non chiedevi il perché di stramberie come questa, sapete che amiamo queste cose! Ad ogni modo, gli è andata bene che non c’erano le onde grosse, ehm…quello che vuol dire sperimentare nuove situazioni!”