Share / condividi e diffondi

[Free books for punx]

T.M. Disch – 1-A (1968)
[Puj] Ancora un inquietante racconto bellico. In “1-A” di Thomas M. Disch si parla di servizio militare di leva, che oggi, almeno dalle nostre parti, è estinto. Da qualche anno niente più visite mediche dei tre giorni, niente più rinvii per motivi di studio, niente più cartoline precetto, niente più dieci mesi di cretinissimo servizio militare.
Thom Disch è un’autore d’indole anarcoide, poeta e genio della fanta-letteratura catastrofica, morto suicida lo scorso marzo, all’età di 68 anni. I suoi racconti sono solitamente un cocktail di angoscia e cinismo, con una spruzzata di seltz e macabra ironia…
Il racconto “1-A” è incluso nella raccolta di Disch dal titolo Fun with your new head (1968), pubblicata per la prima volta in Italia nella collana Urania (n. 750 del giugno 1978).
.

[Free music for punx]
UNDERAGE – Africani, terroni, marocchini e.p. (7″ – Attack punk 1983)
Rompete le righe / spezzate i fucili! / non servite più quegli sporchi assassini! / se vi chiamano indietro sputategli addosso / una volta tanto saranno più puliti! / Sporca naja! Sporca naja! / Generali, colonnelli sull’attenti! / pazzi dementi, che cazzo vi frega? / ne muoiono uno, ne muiono cento, che cazzo vi frega?” Classico assoluto! “Sporca Naja” è tratta da Africani, terroni, marocchini, il primo ed ultimo album degli Underage, anarcopunx napoletani degli anni ’80.
A caratterizzare il sound dei gruppi dell’epoca erano soprattutto le scelte di registrazione quasi sempre casuali e legate all’impossibilità di trovare studi in grado di decodificare il punk/h.c. Spesso i dischi avevano una produzione così assurda da risultare, ancora oggi, assolutamente originali. Il disco degli Underage ha un suono incredibilmente sporco e sbagliato e rientra pienamente nella categoria dei capolavori chaos punk d’avanguardia: la chitarra suona come una radio malsintonizzata, la batteria è talmente povera da sembrare una base programmata con una tastiera da poche lire, la voce va e viene come se uno aprisse e chiudesse la porta. Gli Underage durarono pochissimo: nel 1983 si erano già sciolti. Oggi, Pippo, il cantante, insegna antropologia all’Università di Praga!

Tracklist: 1. Underage [1:52] 2. Marjuana punk [0:56] 3. Senza leggi [2:25] 4. Kids [1:58] 5. Thanx USA [1:28] 6. Lager [2:48] 7. Sporca naja [2:41] 8. Tre settembre [1:42] 9. Entro domani [1:21].

Leave a Reply