Share / condividi e diffondi


[Free music for punx]

VIVERE MERDA (chaos-punk, Udine/Trieste) – Pace violenta (cd-r – 2008)
[Puj] Per tanti la musica dei VivereMerda potrà essere assimilata ad una cascata di piscio e chiodi arrugginiti sulla testa, ma per le mie orecchie è estasi. Gigi e gli altri suonano da più di dieci anni la stessa cosa: chaos-punk veloce, sporco, inesorabile. Dolce come una passata di carta vetrata sulla lingua. Hanno iniziato negli anni ’90 come Piscia Korsakov cantando “Vivere la merda”, che ha battezzato la successiva incarnazione della band, i Vivere Merda, appunto. Il testo di quella canzone è alta (o bassa) poesia nichilista: “Non ho bisogno della vostra poesia, non ho bisogno della vostra melodia, Io vivo nella merda, realtà di vomito, realtà di piscia! Nessuno che mi comprenda, che mi capisca… Vivere merda, vivere merda! Niente illusioni, solo merda“.
La voce di Nichole in questi nuovi pezzi è ancora più rabbiosa, una versione degenerata della prestazione nel precedente omonimo cd-r uscito nel 2006. “Pace violenta” parte con una sventagliata di mitragliatrice mixata a Whitney Huston, per proseguire con un classico assalto anarco-punk a base di basso distorto e impietoso d-beat. In “Berlusconi Vaffanculo” il vero insulto al premier non sono le parole del testo, ma le mega-cazzate che dice Berlusconi stesso all’inizio e alla fine del pezzo. “Sono vuoto” è quasi inquietante per minimalismo e rabbia: Nichole canta a ripetizione: “sono vuota! sono vuota! mi hanno costretta ad essere vuota!” e ogni strofa è inframezzata da sinistri frammenti di stronzate televisive e spot pubblicitari che emergono dal fragore degli strumenti abbandonati a se stessi. E per chiudere, la versione semi-lounge di un classico dei Piscia Korsakov/VivereMerda: “Tutti i punx” manifesto nichilista per una generazione di punx alcolizzati: “All’attacco, fanterie, distruggiamo le birrerie, occupiamo le enoteche! Pochi amici, tanta sete! A tutti i punx birra e vino gratis! A tutti i punx birra e vino gratis!“.
Ultima nota, la copertina: raffigura il mitico lancio della scarpa a George Bush da parte del giornalista iracheno Muntazer al-Zaidi!
.
Tracklist: 1. Pace violenta / 2. Nazi Merde / 3. Oppressione violenza galere / 4. Berlusconi vaffanculo / 5. Odio / 6. Sono vuoto / 7. Tutti i punx (alt. version).

Leave a Reply