Share / condividi e diffondi

[Free music for punx]
KALASHNIKOV – The best of K. – JAPAN ANTHOLOGY (SP records, Tokyo 2009)
[Puj] Lo scorso aprile è uscita in Giappone una simpatica antologia dei Kalashnikov: 15 brani dalla nostra discografia, dal 2001 ad oggi, incluso il 7″ Angoscia-rock, presente integralmente.
E’ stata un’iniziativa della SP records di Tokyo, di cui l’amico Yuki è il factotum. Da un paio d’anni Yuki distribuisce i dischi dei Kalashnikov nella terra del sol levante e, lo scorso dicembre, visto che tutti i nostri vecchi album sono sold out da secoli, gli ho suggerito l’idea di stampare un kalashi-compilation per il Giappone: pochi mesi dopo il cd era già sugli scaffali dei negozi. Ah, efficienza nipponica!
Il booklet contiene i testi di alcune delle canzoni tradotti in giapponese e un collage fotografico ad opera dello stesso Yuki, con foto scattate un po’ di qua un po’ di là (Kasotto, Villa vegan, Telos…!). C’è anche una foto in cui Claudio beve a canna del Fisu finlandese durante un concerto in Villa occupata! Cose che i giapponesi saranno molto lieti di vedere, immagino.
Una buffa storia ci lega a Yuki: mi scrisse per la prima volta quando scoprì la nostra canzone “Brucia, ragazza, brucia!” (dall’album “Music is a gun loaded with future”), davvero troppo simile ai titoli di testa di un vecchio film giapponese (Gekko Kamen, ovvero Moon Mask Rider) perché si potesse parlare di coincidenza. “Coincidenza non è, caro mio!” gli risposi. In effetti la musica di quel pezzo è identica alla sigla in questione, famosissima in Giappone, sconosciuta da noi. L’avevo scaricata in formato midi da chissà dove e chissà quanti anni fa, e malgrado l’oscenità dei suoni, la linea melodica aveva conquistato irreparabilmente me e Sarta. Proposi dunque a Maestro Sarta di arrangiarla in chiave Kalashnikov e lui lo fece. Ci incollai il testo (una specie di seguito ideale di Pravda the overdriver, dal nostro primo album) ed ecco la canzone. Un caso di plagio clamoroso, di cui, naturalmente, non ci vergognamo. Anzi, nello stesso disco ce n’è pure un altro, che però nessuno ha ancora scoperto. Ah, ah, ah, siamo diabolici.
Tornando a noi, qui sotto potete scaricare l’antologia giapponese dei kalashnikov, con booklet e artwork integrale. Le canzoni sono le solite, ma i testi in giapponese sono una novità. Vedete voi…

Tracklist: 1. La musica è un fucile caricato di futuro / 2. La morte di Gwen Stacey / 3. Brucia, ragazza, brucia! / 4. Pravda the overdriver / 5. L’inverno di Lisa / 6. Istanti crudeli della giovinezza / 7. Bandiere da bruciare / 8. Alba bianca di rivolta / 9. Metropoli / 10. Le luci di novembre / 11. Sonja contro la Grande Distribuzione / 12. Banshee / 13. Angoscia rock / 14. Ai ferri corti con tutto l’esistente / 15. Monorotaia.

>>> Download Kalashnikov JAPAN ANTHOLOGY in mp3 + complte booklet w/lyrics in japanese (.rar – 79 mb.)

1 Comment on

  1. Kalashnikov Collective
    Replied on 18/10/2010 at 14:10

    Thaaaank you! Good photos.
    Spasibo!

Leave a Reply