Share / condividi e diffondi

[Free book for punx]

Isaac Asimov – Morte per progressione geometrica (articolo – U.s.a. 1969)
In poche parole brutali: nel prossimo futuro dell’uomo si delinea una gara tra l’aumento della mortalità e la diminuzione della natalità, e verso l’anno 2000, se, come è auspicabile, la seconda alternativa non si sarà imposta all’umanità, sarà la morte a vincere“.
[Puj] Non è il testo di un pezzo crust (benché “morte per progressione geometrica” sia uno splendido titolo per un pezzo crust!), ma la chiusa di un articolo dell’esimio Isaac Asimov, biochimico e scrittore di fama interplanetaria. Uno dei temi ricorrenti nei suoi romanzi é quello del sovraffollamento del pianeta terra (tema caro anche al punk catastrofico): lo tratta, con raro pessimismo, in questo intervento che ho trovato in fondo ad un vecchio Urania, datato 1969. Come tutti i bravi scrittori di fantascienza, Asimov, nel prefigurare orizzonti apocalittici, prende comodamente spunto dalle criticità del presente piuttosto che giocare di fantasia…

>>> Download Isaac Asimov “Morte per progressione geometrica” [ITA] in .pdf (17 mb.)

2 Comments on

  1. Stregaa
    Replied on 02/08/2013 at 09:07

    Altro racconto abbastanza crust è "La peste scarlatta" di Jack London: nell'estate 2013 (!!) un misterioso morbo stermina l'umanità intera, riconsegnando la terra a foreste, orsi e lupi. Sessant'anni dopo, un sopravvissuto racconta…

Leave a Reply