Share / condividi e diffondi

[We talk about…]
CHAOS IN JAPAN! Nippo-punx in the ‘90s

[Puj] (Riproponiamo un vecchio post approfittando per re-uploadare il disco di cui sotto! Buon ascolto luridi punx!). 
C’è stato un periodo in cui andavamo pazzi per il chaos-punk giapponese. Sperperavamo i nostri soldi in 7” ed Lp di gruppi crust e thrash provenienti da quel paese. I punk giapponesi suonavano come kamikaze ed avevano un look esagerato: le creste più alte del mondo! I dischi di solito avevano una registrazione malsana (a volte talmente sbagliata da sfociare in un impenetrabile muro cacofonico), copertine pazze e sinistre, spesso influenzate dalla demonologia giapponese e dagli horror-manga che ci piacevano, tipo Devilman. Naturalmente avevamo le nostre bands preferite, cioè Assforts, Beyond Description e Fuck Geez, ma la passione per il genere ci fu scatenata da una compilation, uscita nel 1991 e intitolata Target Dictator, che acquistammo in fiera di Senigallia a Milano ad una bancarella di dischi usati, tra un live di Santana e un’antologia di Frank Sinatra.
Prodotta dalla misconosciuta Fight Men Records di Yokohama, “Target Dictator” è un bidone della spazzatura sonoro, contenente alcune delizie thrash-chaos che abbiamo ascoltato fino alla nausea. Nutrivamo un autentico feticismo per questo disco! Caratteristica dei gruppi giapponesi dell’epoca era che non sapevano minimamente l’inglese, ma lo utilizzavano senza vergogna: così i testi risultavano sgrammaticati, privi di senso, del tutto dementi! Qua sotto, la compilation “Target Dictator”, scaricabile con artwork e booklet completo! Kanpai!

>>> Download “Target Dictator” (Japan 1991) compilation in .mp3 (.rar – 80 mb.)

1 Comment on

  1. uzername
    Replied on 18/10/2010 at 14:10

    thanx for Target Dictator

Leave a Reply