Share / condividi e diffondi

Гражданская Оборона – Перемена погоды (i cambiamenti del tempo)

(dall’album “Некрофилия” – Omsk, URSS 1987)

Una sporca vergogna ha cullato la mia ira / un fischio pieno di odio ha distrutto i miei nervi / loro ti hanno comprato con un boccone appetitoso / e noi siamo stati sepolti sotto sabbia bagnata.
Ho visto perline e gemme colorate macinate nell’asfalto
Non potrò mai credere nei cambiamenti del tempo.
L’osso ti si è fermato in gola / loro ti fottono per livellare tutti quanti / come tutti finirai per stimare i tuoi capi / e ti laverai le mani prima dei pasti 
Ho visto il sangue sulla guancia che hai permesso loro di sfregiare
Non potrò mai credere nei cambiamenti del tempo.
Il numero dell’autobus é sbagliato / fanculo alle previsioni del tempo / “Serrare le fila!” / “Difendere l’Afghanistan!”
Io strappo via il simbolo della pace dal mio petto e rido di voi
Non potrò mai credere nei cambiamenti del tempo.

Non potrò mai credere nei cambiamenti del tempo.

Leave a Reply